Viso

LIFTING FRONTE

PRINCIPIO DELL’INTERVENTO                                                                      
Riposizionare verso l’alto le sopraciglia, ridurre le rughe orizzontali d’espressione della fronte e le rughe verticali fra le sopraciglia.

INDICAZIONI
Rughe della fronte.
Sopraciglia abbassate.

CONTROINDICAZIONE
Nessuna.

OPERAZIONE
Scollamento importante della pelle e dei muscoli della fronte con incisione nel cuoio capelluto da un orecchio all’altro. Escissione della pelle in eccesso. Indebolimento dei muscoli responsabili delle rughe di espressione.
In alcuni casi possibilità di effettuare l’intervento sotto controllo endoscopico con delle piccole incisioni nel cuoio capelluto..
Attualmente in voga il lifting temporale mini invasivo con una incisione di circa 5 cm nel cuoio capelluto per riposizionare le sopraciglia laterali.
  Durata       circa 2 ore ambulatoriale.
  Anestesia  anestesia generale o anestesia locale con sedazione.
  Cicatrici     da un orecchio all’altro al bordo o nel cuoio capelluto.

COMPLICAZIONI POSSIBILI
Vedere anche capitolo "Primo Consulto : Complicazioni generali".
Perdita di capelli temporanea ai margini della cicatrice.
Formicolio temporaneo al cuoio capelluto.
Paresia temporanea del nervo frontale.

PERIODO POST-OPERATORIO
Bendaggio a turbante per 24.48 ore.
Ablazione dei punti o delle agraffes a 10 giorni.
Inabilità lavorativa di 10-15 giorni.