Corpo

ADDOMINOPLASTICA

PRINCIPIO DELL’INTERVENTO                                                                      
Escissione della pelle e del grasso in eccesso sull’addome..

INDICAZIONI
Pelle e grasso in eccesso sull’addome.
Parete musculare rilassata o indebolita.

CONTROINDICAZIONI
Desiderio di gravidanza a corto termine.
Fumatori (rischio di necrosi cutanea).

OPERAZIONE
Incisione addominale bassa trasversale a livello del pube.
Mobilizzazione della pelle dell’addome con tutto lo spessore di grasso fino a livello delle costole lasciando l’ombelico nella posizione originale. Escissione della pelle e del grasso in eccesso.
Incisione alla pelle per lasciare fuoriuscire l’ombelico.
Accostamento dei muscoli addominali se necessario con eventuale liposuzione.
  Durata       2-3 ore con o senza degenza.
  Anestesia  anestesia generale o anestesia locale con sedazione.
  Cicatrici     linea trasversale a livello del pube prolungandosi dalle 2 parti fino
                    all’osso iliaco.

COMPLICAZIONI POSSIBILI
Vedere anche capitolo "Primo Consulto : Complicazioni generali".
Perdita temporanea della sensibilità del’addome basso.

PERIODO POST-OPERATORIO
Ablazione dei drenaggi a 2 o 3 giorni.
Ablazione dei punti a 2 settimane.
Inabilità lavorativa di 2-3 settimane.
Cintura addominale per 6 settimane.

PRINCIPIO DE LA MINI-ABDOMINOPLASTICA
In caso di pelle e grasso in eccesso moderato ci si limitare ad una escissione a livello del pube senza spostare l’ombelico.