Anestesia

ANESTESIA LOCO-REGIONALE



Effettuata dal chirurgo o dal medico anestesista.

PRINCIPIO
Iniezione di una sostanza anestetica attorno ad un nervo di modo da anestetizzare tutta la zona sensitiva innervata dal nervo in questione. (ad es. perdurale, rachianestesia, blocco trigesimo al viso).

INDICAZIONI
Operazioni localizzate alle braccia o alle gambe (ad es. lipoaspirazione).
Operazione all’addome.

VANTAGGI
Nessun effetto secondario dovuto all’anestesia generale.

INCONVENIENTI
Reazioni rare alla sostanza anestetica (ipotensione,palpitazioni, arresto cardiaco, nausea).